Certificazione Servizio di Vigilanza (UNI 10891)

Certificazione Servizi di Vigilanza

Il DECRETO del MINISTERO DELL’INTERNO 4 giugno 2014, n. 115 – Regolamento recante disciplina delle caratteristiche e dei  requisiti richiesti  per   l’espletamento   dei   compiti   di   certificazione indipendente della qualità e della  conformità degli  istituti  di vigilanza privati, autorizzati a norma dell’articolo 134 del  Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, e dei servizi dagli  stessi offerti – definisce le  modalità   di   riconoscimento   degli organismi di certificazione indipendente come KHC. 

KHC ai fini del riconoscimento  quale  organismo  di  certificazione indipendente per la valutazione della conformità degli  istituti  di vigilanza ai  parametri  di  cui  al  decreto  Ministro  dell’interno 269/2010 e degli Allegati A, B, C, D, E, F, F1, è accrediato da ACCREDIA secondo la seguente categoria: 

      I.  in  relazione  alla  UNI  CEI  EN  ISO/IEC  17065,  per  la certificazione degli Istituti di vigilanza e dei relativi servizi in conformità alla norma: UNI 10891:2000 (Servizi – Istituti di Vigilanza Privata – Requisiti). La norma definisce i requisiti minimi dei servizi erogati da Istituti di vigilanza privata di qualsiasi natura giuridica, operanti ai sensi della legislazione vigente. Contiene, inoltre, indicazioni per gli Istituti relative all’erogazione di ogni singolo servizio.

Questionario Informativo

Per ottenere una quotazione per la certificazione KHC UNI 10891 (file pdf compilabile), compilalo ed invialo per email a info@khc.it.

Documenti:

Schema_Security_QIS710001Rev.02.pdf

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.khc.it, se vuoi avere maggiori informazioni clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare il sito www.khc.it senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui

Chiudi