Asseverazione Modello Organizzativo della Sicurezza (SGSL)

Il quadro Normativo

L’Art. 51 (Organismi Paritetici) del DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008 , n. 81, aggiornato al decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106, al Comma 3-bis. prevede che:«Gli organismi paritetici … omissis … , su richiesta delle imprese, rilasciano una attestazione dello svolgimento delle attività e dei servizi di supporto al sistema delle imprese, tra cui l’asseverazione della adozione e della efficace attuazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza di cui all’articolo 30, della quale gli organi di vigilanza possono tener conto ai fini della programmazione delle proprie attività».

Come citato nel comma 6 dell’Art. 51 «Gli organismi paritetici di cui al comma 1,purché dispongano di personale con specifiche competenze tecniche in materia di salute e sicurezza sul lavoro, possono effettuare, nei luoghi di lavoro rientranti nei territori e nei comparti produttivi di competenza, sopralluoghi per le finalità di cui al comma 3».

Con «personale con specifiche competenze tecniche in materia di salute e sicurezza sul lavoro» si intendono professionisti la cui competenza nella mansione sia stata certificata da un Organismo di Certificazione del personale in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024 (nella edizione corrente) e con «sopralluoghi per le finalità di cui al comma 3» si intendano attività di verifica/audit come descritto dalla UNI EN ISO 19011 (nella versione corrente).

Gli Enti Bilaterali

L’Ente Bilaterale, come da dottrina giuslavoristica consolidata, è uno strumento creato in comune accordo tra le parti sociali datoriali e lavorative. All’interno dell’Ente Bilaterale l’organo deputato alla gestione della materia della sicurezza sul lavoro è l’OP.

Con «Organismi Paritetici» si intendono organismi costituiti a iniziativa di una o più associazioni dei datori e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, quali sedi privilegiate (tra le altre) per l’assistenza alle imprese finalizzata all’attuazione degli adempimenti in materia e per ogni altra attività o funzione assegnata loro dalla legge (rif. D.lgs. 81/08 Art. 2 comma ee) ).

Quindi, gli OP hanno il ruolo strategico di assistenza delle imprese, tra cui l’attività assegnata loro dal testo normativo, che è appunto l’«Asseverazione».

KHC è «Organo Tecnico» dei seguenti Enti Bilaterali al fine dell’Asseverazione del Modello Organizzativo per la Sicurezza, giusto Protocollo d’Intesa del 2015-01-27:

KHC è «Organo Tecnico» ENBIC e EN.BI.MS.

Vantaggi di essere Asseverati

In estrema sintesi:

1) il Modello di Organizzazione e gestione della Sicurezza (Art. 30 c.1,2,3,4 del D.lgs. 81/08 e s.m.i.) asseverato può avere efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica di cui al D. Lgs. n. 231 dell’8 giugno 2001 e quindi delle sanzioni pecuniarie previste (minima € 25.800,00 – massima €1.549.370,00, in relazione alle condizioni economiche e patrimoniali dell’azienda);

2) rientra tra i progetti finanziabili attraverso la partecipazione al bando ISI indetto dall’INAIL relativo agli incentivi in favore delle imprese che intendono realizzare interventi per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro; inoltre, le imprese Asseverate costituite da almeno due anni, possono richiedere, come noto, una riduzione del premio annuale INAIL (rif. modello OT/24);

3) gli Organi di Vigilanza possono tenerne conto ai fini della programmazione delle proprie attività;

4) rappresenta un possibile requisito per partecipare ai bandi di gara per l’aggiudicazione di appalti pubblici o privati, ove richiesto; consente di acquisire punteggi nei bandi di gara, ove richiesto dal capitolato; 

5) favorisce la riduzione dell’indice di frequenza (Ig) e gravità (If) degli infortuni;

6) migliora la gestione dei rischi relativi alla salute e sicurezza;

7) consente una verifica continua dei requisiti cogenti applicabili in relazione al modello di cui all’Art. 30 c.1,2,3,4 del D.lgs. 81/08 e s.m.i.;

8) Comunica l’impegno dell’impresa per la prevenzione e per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Asseverazione articoli Il Sole 24Ore

Rassegna stampa

 

Il Sole 24 Ore, 26 febbraio 2015:

Asseverazione del modello Organizzativo per la Sicurezza: un vero vantaggio sconosciuto alle Imprese – La contrattazione Cisal nel settore privato e gli enti bilaterali

Scarica la pagina del Il Sole24ore

Come Asseverare

KHC svolge in Italia, in qualità di «organo tecnico», attività di Asseverazione del modello Organizzativo per la Sicurezza per conto degli Organismi Paritetici.

Per avviare l’iter di Asseverazione è necessario seguire i seguenti Step:

1) compilare il Questionario Informativo (che trovi in fondo alla pagina) ed inviarlo con i dati richiesti a KHC per email (info@khc.it).

2) riceverete per email la Proposta/Contratto che dettaglierà costi e tempi.

3) una volta deciso è sufficiente firmare e timbrare i tre campi predisposti e inviare il Contratto per email ( info@khc.it o per fax : 06 76 90 92 24 o 095 24 38 94 ).

4) lo staff KHC si metterà in contatto con Voi per avviare le attività di Asseverazione del Modello Organizzativo per la Sicurezza della Vs. Azienda. 

Compila il “Questionario Informativo per l’Asseverazione”

Questionario informativo Asseverazione Rev.03

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.khc.it, se vuoi avere maggiori informazioni clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare il sito www.khc.it senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui

Chiudi